Processi gestionali e processi organizzativi

processi gestionali e organizzativiPoiché non esiste una vera e propria terminologia ufficiale, i “processi gestionali” e i “processi organizzativi” capita sovente che vengano chiamati anche “processi principali” e “processi di supporto” o assumano altre denominazioni. Non importa come vogliamo definirli, è molto più importante capire quali sono e soprattutto perché è importante individuarli e differenziarli.
I processi gestionali sono tutti i processi che l’organizzazione attua al fine di produrre un bene o erogare un servizio. Sono quelli che rappresentano il reale business dell’azienda e, se vogliamo, sono tutti i processi che a prescindere dall’esistenza di un Sistema di Gestione per la Qualità esistevano ed esisteranno fintanto che l’Azienda continuerà a fare quello che fa.
I processi organizzativi sono tutti i processi non direttamente correlati al business dell’Azienda ma che sono ad esso propedeutici o ausiliari, in alcuni casi essenziali affinché i processi principali funzionino in modo adeguato. Sono processi che molto spesso vengono introdotti con il Sistema Qualità e per questo motivo sono spesso sentiti dalle PMI come un inutile appesantimento nell’operatività dell’Azienda.

 

Tipici esempi di processi gestionali ISO 9001:2008

• Gestione commerciale
• Gestione approvvigionamento
• Gestione produzione
• Gestione magazzino e consegne
• Gestione assistenza
• …

Tipici esempi di processi organizzativi (in grassetto quelli obbligatori per la ISO 9001:2008)

• Gestione documenti
• Gestione delle registrazioni
• Gestione della formazione
• Gestione degli strumenti di misura
• Gestione delle manutenzioni
• Gestione audit
• Gestione non conformità
• Gestione azioni correttive
• Gestione azioni preventive
• Gestione soddisfazione cliente
• Gestione valutazione del fornitore
• …

Perché è importante questa differenziazione?
Le PMI sono fortemente incentrate sul “fare” e (troppo spesso) sottovalutano l’importanza di tutto quello che non è strettamente correlato al prodotto o al servizio: l’immagine aziendale, lo sviluppo della conoscenza organizzativa, la gestione del Cliente e dei Fornitori (se non per aspetti meramente economici) e molto altro ancora. Con tutta probabilità i processi gestionali sono quelli meglio gestiti e controllati in quanto concorrono direttamente alla produzione del reddito di impresa. Nell’ambito di questi processi è facile trovare un Software Gestionale che aiuti nella gestione del processo, ma anche competenze e carichi di lavoro su poche persone chiave, molto spesso coincidenti con il Titolare. Un’Azienda dotata di un buon Sistema di Gestione per la Qualità sarà in grado di governare questi processi in modo efficace.

Vuoi saperne di più? Scarica il nostro ebook gratuito GUIDA PRATICA PER LE PMI “ISO 9001:2015, GESTIRE LA TRANSIZIONE”.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscrivendoti alla nostra newsletter riceverai news e informazioni di Consind srl

Grazie per esserti iscritto!

Share This