Quali sanzioni rischiate in caso di mancanza di DVR?

Lo sapete che l’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) con la lettera circolare n. 49 dello scorso 15 marzo 2018 ha confermato l’orientamento giurisprudenziale, precisando che anche nel caso di contratto a chiamata il datore di lavoro è tenuto a redigere il DVR (Documento di Valutazione dei Rischi) aziendale. In caso di violazione, oltre alle sanzioni dovute per la mancanza di DVR, è prevista la riqualificazione del rapporto di lavoro?

 

 

Qual è il numero dei RLS previsti nelle aziende?

Lo sapete che il numero di RLS (rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza) previsti nelle aziende cambia in base al numero dei lavoratori?
Proprio così:
· un rappresentante nelle aziende ovvero unità produttive sino a 200 lavoratori;
· tre rappresentanti nelle aziende ovvero unità produttive da 201 a 1.000 lavoratori;
· sei rappresentanti in tutte le altre aziende o unità produttive oltre i 1.000 lavoratori. In tali aziende il numero di RLS può essere aumentato nella misura individuata dagli accordi interconfederali o dalla contrattazione collettiva.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscrivendoti alla nostra newsletter riceverai news e informazioni di Consind srl

Grazie per esserti iscritto!

Share This